Alessandro Orlando

La poesia pittorica di Claudio Rolfi è ineguagliabile, i suoi gialli e verdi hanno reso contemporaneo il paesaggio sironiano aggiungendo quella morbidezza dei blu che soffiano come un vento leggero su tutta la superficie della tela. Da un po' di tempo dalle stesse, decollano delle grandi mongolfiere, questi giganti dell’aria che si liberano leggeri sulle città, sui fiumi e sui paesaggi. Volano lentamente e dall’alto osservano e accarezzano l’aria che le avvolge. Ancora una volta il maestro Rolfi ci affascina e ci invita a fare quello che ogni uomo ha sempre desiderato, cioè volare.